La nostra storia

Fare o non fare. Non c’è provare

Il maestro Yoda aveva ragione (e come dubitarne). Noi nella vita abbia deciso di “fare”. Organizzare e mettere a disposizione di tutti un calendario di eventi in grado di incuriosire attraverso film, teatro, letteratura, musica…
Serate piacevoli, dove lasciarsi incuriosire da temi diversi e poi magari chissà: approfondire un argomento, conoscere qualcuno, far scoccare una scintilla.

2017/18

Vorremmo ricordare la serata dedicata ai “Lavori delle donne” dove una commistione di musica, disegno e testimonianze hanno dato vita ad un evento davvero incredibile. Anche il teatro ci ha dato grandi soddisfazioni registrando il sold out per tutti gli eventi a calendario. Tra gli scrittori che sono venuti a trovarci citiamo con particolare orgoglio il recidivo Paolo Zardi e il fuoriclasse Enrico Galiano. Infine il successo del ciclo “Cinema DiVino” ci ha lasciato in bocca per tutta l’estate il piacere del buon vino e del grande cinema.

2016/17

Continua la proposta Liber Forum Film che si è snodata attraverso i seguenti 3 cicli: Donne e religioni, Vivere con gusto, Migrazioni. Particolarmente apprezzato il tema con il quale si son voluti mostrare diversi esempi di come le donne vivono all’interno delle diverse religioni: il primo cristianesimo, l’ebraica ortodossa, la musulmana, l’induista. Motivo di riflessioni e dibattito anche la visione dei titoli dell’ultimo ciclo sulle migrazioni con “Il villaggio di cartone” e “Welcome”. Parte in questa stagione Parole d’Autore rassegna dedicata alla presentazione di libri e i loro autori, in stretta collaborazione con Alba edizioni. Ricordiamo le serate con Giulio Serra e il suo Nel nordest la mafia non esiste e don Pierluigi di Piazza con Il mio nemico è l’indifferenza.
Continua anche la rassegna di Francenigo a Teatro di cui ricordiamo gli spettacoli del Piccolo teatro Città di Sacile con la Famiglia dell’Antiquario e La Bottega con Femmine da morire.
Vengono riproposte anche una partecipatissima Corrida e la serata dedicata alla musica per Santa Cecilia con la Banda di Cordignano.

fiore
inizio onda2

2015/16

In questa stagione il cineforum avvia la collaborazione con il gruppo dei Liberi Lettori della Biblioteca comunale di Villa Altan. L’idea è quella di proporre cicli di film tematici che portano sul grande schermo opere letterarie (romanzi, saggi, poemi). Guardando alla storia del film, ci si rende conto di quanto la letteratura sia stata importante per il cinema.
La letteratura è una inesauribile fonte d’ispirazione per il mondo cinematografico e spesso il copione non è altro che il riadattamento di un romanzo. Appropriato quindi il titolo della rassegna che diventa “Liber Forum Film – quando il testo diventa pellicola”. Dal confronto di titoli e argomenti, film e libri nascono cinque cicli: I 5 sensi al cinema, Le saghe familiari, Le visioni degli altri ovvero Vite di attori speciali, Note di Cinema ovvero Come la musica può cambiare la vita, Pensavo fosse amore … invece era vacanza. Teniamo a ricordare tra questi il ciclo dell’autunno 2015 nel quale abbiamo trattato il tema della disabilità e del disagio con film come “Si può fare”, “L’ottavo giorno” e “The special need” e libri come “Se ti abbraccio non aver paura” e “Qualcuno volò sul nido del cuculo”.

Resta in contatto

Come trovarci

Via per Brugnera 1, Francenigo (Tv)
Tel: 3312602913

Associazione la Corrente
Supportaci con il 5xmille CF 91038850268